Ordinare i dati di Analytics

Guida pratica su come utilizzare i segmenti vista di Analytics

Flusso di comportamentoQuando entriamo su Analytics spesso e volentieri abbiamo subito le statistiche del sito. Queste però risultano accorpate e di difficile comprensione in prima battuta. Analytics ci fornisce uno strumento interessante per dividere i dati che acquisisce in base a regole precise che possono aiutarci nell’analisi delle visite al nostro sito web e migliorare la velocità nell’apprendere i dati che ci passa. Vediamo in dettaglio come possiamo sfruttare al meglio questa caratteristica.

Cosa sono i segmenti vista

Appena accediamo ad Analytics ci viene presentata la statistica di tutte le sessioni, dato interessante ma che a volte può essere fuorviante. Infatti a noi interessa principalmente capire come le viste si sviluppano e se possibile sapere se sono di qualità o meno.

Analytics Segmenti Vista
I segmenti vista

 

Per ottenere un dato strutturato con i relativi confronti (che spiego in questo articolo) dobbiamo spostarci sul bottone bottone aggiungi segmenti per aggiungere una nuova vista.
Nel mio caso ho voluto tenere sotto controllo “tutte le sessioni”, i “nuovi utenti” e le “sessioni senza rimbalzo”. Il motivo è riuscire a colpo d’occhio come si vede anche dalla fotografia ad avere un quadro immediato di quanti visitatori nuovi hanno visitato il sito in rapporto alle visite totali, nonché vedere quante sessioni sono state senza rimbalzo e quindi rimaste all’interno del sito web.

Adesso potete sbizzarrirvi e vedere tutti i dati strutturati che vorrete in quanto analytics fornisce moltissime opzioni a proposito.

Post Correlati

Leave a comment

7 + due =